I Verdena su Battisti: Anima latina è un disco magico

07/03/2011

Alberto Ferrari dei Verdena ha di recente dichiarato di essere particolarmente affascinato dal disco "Anima latina" di Lucio Battisti, uscito nel 1974. A colpirlo e a influenzarlo sono stati, come il cantante dei Verdena racconta, i testi, l'attitudine sperimentale, l'indecifrabilità e la capacità del disco di essere sempre attuale e addirittura anticipatore di tendenze musicali.

(nella foto, i Verdena)

Queste le parole di Alberto Ferrari dei Verdena a riguardo:

"...il segreto di Anima latina è che si tratta di un disco magico, è il "Bitches Brew" di Battisti, in assoluto il mio preferito. Non ho alcun problema ad ammettere che questo lp è stato molto influente per me: è bellissimo scoprire queste nuove perle, anche se si tratta di vecchi dischi.

(...) io in "Anima latina" ci sento i suoni dei Flaming Lips, ovviamente i Massive Attack, persino i Pink Floyd di "Animals", che sarebbe uscito tre anni dopo. Penso che il disco sia competitivo con quelli degli anni ’70, non solo italiano: non è datato, ha suoni e mixaggio pazzeschi."

Per info sui Verdena:
www.verdena.com
www.battistinews.it/la-magia-di-anima-latina-secondo-i-verdena/#more-77

Pagine: Verdena Lucio Battisti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati