I vincitori dell'Italian Reggae Contest

12/05/2005

Comunicato Stampa

Si è svolta al Flog di Firenze la finale del contest di musica reggae proposta e organizzata dal Rototom Sunsplash, uno dei più prestigiosi festival reggae d'Europa che si svolge tutti gli anni a Osoppo,in provincia di Udine, nella prima settimana di luglio (quest'anno precisamente dal 1 al 9).

Il primo appuntamento ufficiale che abbia saputo riconoscere la crescita del reggae italiano e il fermento delle nuove formazioni provenienti da tutta la penisola. Alle selezioni si erano iscritti ben 69 gruppi, un segnale evidente della vitalità dal reggae e della creatività dei vari gruppi a cui era chiesto di presentare brani originali e non covers.

Molto combattute le selezioni da cui sono emersi i finalisti che si sono scontrati a Firenze a suon di bassi e chitarre acustiche.

Al Flog, di fronte ad un pubblico fittissimo e attento, sono stati finalmente scelti i tre vincitori.

Al primo posto a pari merito Gialloman di Venezia, una band che ha assolutmante messo d'accordo pubblico e giuria, e i laziali Kohra 'N Papacalura, con una esibizione divertente e ballabilissima. Toccherà a loro rappresentare il nuovo reggae italiano all'appuntamento del Rototom Sunsplash 2005. Alle loro spalle si sono collocati i giovanissimi Eazy Skankers provenienti dalla Liguria, dimostrazione evidente di un reggae che non ha età.

L'impegno di un intero inverno e la ricerca di voci nuove sono stati premiati dall'entusiasmo del pubblico che ha seguito sia al FLog che in streaming le varie esibizioni della finalissima.

Il reggae italiano ha dimostrato di aver parecchio da dire, o meglio da cantare, e l'appuntamento per i tre vincitori è sul palco grande del festival dove si confronteranno con le star del reggae giamaicano e internazionale. Un cast, quello dell'edizione 2005, di altissimo livello artistico, una bella sfida musicale per le nuove leve del reggae italiano.

Un grande ringraziamento va allo staff dell'auditorium Flog che ha supportato l'evento nel migliore dei modi.

1) Il veterano Gialloman da Venezia con i suoi Caraibi Near ha vinto la selezione grazie a ottimi brani roots in italiano e veneziano (e' uscito da poco il suo CD 'Nuovo Giorno' sulla Rasta Snob Records) ed alla bellezza della sua voce e la limpidezza degli arrangiamenti vocali utlizzati. Giallo è stato eguagliato nel punteggio
2) dall'artista siculo Khora accompagnato dai suoi Papacalura (Roma la città di provenienza): questa band ha azzeccato in pieno il suo set mostrando grande versatilità nel passare dal roots e dallo ska e soprattutto una alta capacità di coinvolgimento del pubblico che sicuramente sarà apprezzata nella loro esibizione di Osoppo al Sunsplash 2005.

3) La terza band selezionata è una sorta di sorpresa: stiamo parlando dei giovanissimi savonesi Eazy Skankers che nonostante la recente formazione e la giovane età hanno già raggiunto una buona amalgama ed un ottima proposta in chiave roots reggae e rocksteady e sono piaciuti un po' a tutti i giurati.

I primi esclusi sono stati i pisani Working Vibes con la loro proposta dancehall in italiano ad altissimo coefficiente energetico. Dietro loro il reggae elaborato dei numerosissimi Wogiagia, il sound innovativo dei Taxi 109, l'ottimo roots dei Papyrifera Soul ed il reggae africaneggiante dei Les Totems Zion Beat, già vincitori della selezione del 2003.

Per altre info:
www.rototomsunsplash.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati