Vinicio Capossela parla del nuovo disco

26/04/2011

Un disco epico e corale che esalta la solitudine”, così Vinicio Capossela definisce il suo nuovo “Marinai, profeti e balene”, nei negozi da oggi e presentato questa mattina all’Acquario Civico di Milano.

Per presentare il suo nuovo lavoro, Capossela parte dal disco precedente “Da solo”: “Dopo “Ovunque proteggi” avevo bisogno di ritirarmi in me stesso, per capire cosa avevo fatto e preparare i bagagli in vista di un nuovo viaggio. Questo disco è il nuovo viaggio”.

Pieno di riferimenti marinari e soprattutto di letteratura di mare, l’album è un doppio cd per diciannove tracce totali. I riferimenti letterari sono tanti e di vario genere, dall’“Odissea” a “Moby Dick” (da cui vengono tratti diversi testi), fino alla Bibbia, “il libro più saccheggiato dal rock”.

Fonti importanti per raccontare storie di destini esemplari e solitudini irreparabili, come quella del Billy Budd di Hermann Melville, un condannato a morte che sta vivendo la sua ultima notte di vita, in attesa del patibolo.

Il disco è stato registrato seguendo lo stesso metodo con cui si costruiscono le barche” – ha detto Capossela. “Siamo partiti dallo scheletro, ovvero dal pianoforte, e poi abbiamo messo in piedi il resto. Non a caso, il pianoforte ha una forma che è a metà tra il capodoglio e una barca. Anzi, il piano è un po’ come una montagna: non puoi farlo venire da te, sei tu a dover andare da lui. Ti obbliga a stare in un luogo”. In futuro, Capossela prevede di affrontare con forza il tema della nostalgia e del ritorno, parlando ancora di porti e marinai, ma anche della sua Itaca personale, ovvero Calitri, paese al confine tra Campania e Basilicata e di cui è originario il padre.

Il tour inizierà domani dal Teatro Carlo Felice di Genova, per poi toccare una decina di date entro fine maggio: “suoneremo all’interno di una scenografia che ricostruisce le costole di una balena. La ciurma sarà composta da sette musicisti e tre coristi”.

Questa sera, alle 18e30, Vinicio presenterà il disco alla Feltrinelli Express della Stazione Centrale di Milano. Da lì, poi, guiderà un corteo che si dirigerà allo spazio Viafarini. Nel corso del tragitto, Capossela e i fan saranno accompagnati da una cinquantina di balenottere di pezza.

Le prossime date di Vinicio Capossela:
27 aprile: Genova (Teatro Carlo Felice)
28 aprile: Bergamo (Teatro Donizetti)
29 aprile: Parma (Teatro Regio)
2 maggio: Vicenza (Teatro Comunale)
3 maggio: Bologna (Arena del Sole)
6 maggio: Aosta (Palais di Saint Vincent)
10 maggio: Firenze (Teatro Verdi)
11 maggio: Firenze (Teatro Verdi)
13 maggio: Ascoli (Teatro Ventidio Basso)
16 maggio: Torino (Teatro Regio)
21 maggio: Milano (Teatro degli Arcimboldi)
22 maggio: Milano (Teatro degli Arcimboldi)
23 maggio: Cremona (Teatro Ponchielli)
27 maggio: Roma (Auditorium Conciliazione)

Per info:
viniciocapossela.it/

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati