I vinili si vendono sempre di più: mercato in crescita

Le vendite di vinili in costante aumento: dall'estinzione alla seconda vitaLe vendite di vinili in costante aumento: dall'estinzione alla seconda vita
29/03/2013 12:01

I numeri sono legati ai soli Stati Uniti, ma il trend è comunque interessante da valutare a livello generale. Tra 2011 e 2012, le vendite di vinili sono aumentate del 17,7%, raggiungendo i 4 milioni e 600mila dischi venduti.

Un numero che forse non dirà molto, ma che fa impressione se confrontato a un dato di quasi vent'anni fa. Nel 1993, infatti, le vendite di vinili negli Stati Uniti si erano fermate a 300mila unità. Praticamente estinti.

Da lì è iniziata una risalita, che potete seguire nell'immagine qui sotto, basati sui dati vendite della Nielsen (cliccate per ingrandire). Nell'arco di 14 anni, dal 1993 al 2007, l'aumento è stato di sole 700mila unità vendute. Poi il boom e in 5 anni si è passati da un milione agli attuali 4,6.

Tag: discografia cd vinili

Commenti (1)

  • luca Riggio 31/03/2013 ore 16:43 @sintetico01

    Mi sa che l'unico modo per vendere qualche disco sia quello di stampare solo in vinile..e cosi' avrei fatto.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Porno per sapiosessuali su Rai1: Alberto Angela intervista Paolo Conte nelle Langhe