"Voci Per La Libertà": le date degli show-case di presentazione

28/02/2003

Continua l’avventura di “Voci Per La Libertà - Una Canzone per Amnesty”, concorso musicale organizzato dalla Sez. Italiana di Anmesty International in collaborazione con il Gruppo Italia 215 di Rovigo, la Circoscrizione Veneto Trentino A.A., il Progetto Giovani del Comune di Villadose e il Centro Ricreativo Giovanile di Villadose, e patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dalla Regione Veneto e dalla Provincia di Rovigo. L’intento è quello di diffondere i principi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (D.U.D.U.) attraverso la musica, riconosciuta come importante mezzo di comunicazione dei valori di rispetto e tolleranza tra gli uomini. La rassegna é dedicata a cantanti e gruppi musicali emergenti e prevede l’assegnazione del “Premio Amnesty” alla canzone (con testo e musica di propria produzione) che meglio risponde proprio ai principi della D.U.D.U..

Come già annunciato, da fine gennaio è aperto il bando per partecipare alla 6° edizione della rassegna; basta raggiungere il sito della manifestazione (http://www.vociperlaliberta.it/iscrizione.html) e seguire tutte le istruzioni del caso per iscriversi. Ricordiamo comunque che il testo di almeno una delle composizioni presentate dovrà essere ispirato ai principi di Amnesty International.

Dal 29 gennaio 2003 è disponibile in tutti i negozi di dischi grazie alla distribuzione Self (www.self.it), il cd compilation che raccoglie i brani dei 6 gruppi finalisti del 2002 (Il Combo Farango, Monzòn, Atarassiagrop, Arecibo e Aelian) e contiene anche il video di “Caschi indifferenti”, canzone vincitrice del “Premio Amnesty” firmata da i bolognesi de Il Combo Farango, il cui clip è stato realizzato grazie all’apporto dallo staff del Teatro Polivalente di Occhiobello (RO). La raccolta, inoltre, è reperibile anche sul sito di Amnesty International Italia (www.amnesty.it) per chi vorrà effettuare l’acquisto sul web.

La stessa compilation verrà tra l’altro presentata dal vivo in 3 diversi show-case: domenica 02/03 a Roma (presso il “Brancaleone”) alle ore 21.00 si esibiranno Il Combo Farango insieme ai Monzòn e ai Lineamaginot; domenica 09/03 a Verona (presso la “Fnac” alle ore 18.00) e il giorno succcessivo, lunedì 10/03, a Milano (sempre presso la “Fnac” alle ore 18.00), saranno invece solo i ragazzi de Il Combo Farango a rappresentare la manifestazione

E sempre a proposito di compilation segnaliamo la presenza di ben due brani di altrettante formazioni che hanno partecipato alla manifestazione in questi anni. Ovvero i Livido, vincitori dell’edizione 2001, che compaiono nel cd allegato al numero #1 di Independent Music, da qualche settimana in edicola. Sarà invece allegato al numero #18 della fanzine cartacea Rockit (in uscita a metà marzo) il cd “AnnoZero” che raccoglie il meglio dei gruppi vincitori dei concorsi aderenti al “M.E.I. fest”, e fra questi compaiono i ragazzi de Il Combo Farango.

Infine, lo staff sya lavorando su un premio particolare che prenderà il nome di “Premio Amnesty Italia”, da consegnare all’artista italiano che nel periodo compreso tra marzo 2002 e marzo 2003 ha scritto la canzone che meglio risponde proprio ai principi della D.U.D.U..

Info: www.vociperlaliberta.it - info@vociperlaliberta

Pagine: Linea Maginot [Marche] Il Combo Farango

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    “Fabrizio De André. Principe libero”, il film con Luca Marinelli arriva al cinema come evento speciale