"Voci per la Libertà" live in Calabria

22/08/2006

L’Associazione Voci Per la Libertà e la Sezione Italiana di Amnesty International saranno in tour a Torre di Ruggiero (CZ), un borgo della Calabria a metà strada fra Soverato e Serra San Bruno, da venerdì 25 agosto a domenica 27 agosto.

Sei band emergenti, vincitrici di alcune edizioni del Festival “Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty”, rappresentative dell’impegno per i diritti umani e del panorama musicale indipendente italiano, si esibiranno infatti

La scelta di Voci per la Libertà di essere presente in tour in Calabria è nata da un momento di condivisione durante la serata conclusiva dell’edizione 2006. Un momento in cui, tra festeggiamenti ed allegria, grazie alla testimonianza e alla sensibilità sociale del gruppo degli Evoè e di alcuni ragazzi calabresi, si è pensato di portare la speranza e la voglia di risalire nel paese più povero della Calabria, Torre di Ruggiero. “E’ un segno importante per far capire che anche in un borgo piccolo e in difficoltà si può organizzare qualcosa di grande e che non ha prezzo, qualcosa che prima di tutto è ricco nei valori che vuole promuovere…Qualcosa per dire che il desiderio di rialzarsi è presente in una Calabria emarginata” afferma convinta e sorridente la presidente di Voci per la Libertà, Martina Masiero.

Nell’anfiteatro del santuario mariano di Torre di Ruggiero si esibiranno il 25, il 26 ed il 27 i Folletti del Grande Bosco (Rovigo), gli Evoe (Bologna), The Icelighters (Napoli), La RISERVA MOAC (Campobasso), Nuovi Orizzonti Artificiali (Milano) e gli A67 (Napoli). E’ prevista inoltre la partecipazione straordinaria del gruppo etnico calabrese di ricerca musicale, i Parafonè (Serra San Bruno).

“E’ per noi un privilegio poter lanciare un messaggio di solidarietà a tutte le persone che soffrono per la violazione dei diritti umani nel mondo – ha detto il sindaco di Torre di Ruggiero Giuseppe Pitaro - proprio da un borgo della Calabria che vive sulla propria pelle la regressione dei diritti costituzionali, ad iniziare dal diritto al lavoro. Per questo ringraziamo Voci per la Libertà ed Amnesty International di cui condividiamo l’idea di promuovere attraverso la cultura musicale e l’aggregazione dei giovani i diritti umani. Ringraziamo Voci per la Libertà perché dà l’opportunità, ad una realtà dell’entroterra abbandonato della Calabria come la nostra, di ricordare, alla Calabria stessa ed al Paese, che i diritti umani di chi è povero o di chi vive in realtà difficili sono pari a quelli di chi vive nelle realtà più agiate del mondo”.

Di seguito il programma dettagliato delle serate.

Venerdì 25 Agosto presso l'Anfiteatro del santuario mariano (dalle ore 21.00)
- I FOLLETTI DEL GRANDE BOSCO
- ‘A67

Sabato 26 Agosto presso l'Anfiteatro del santuario mariano (dalle ore 21.00)
EVOE’
NUOVI ORIZZONTI ARTIFICIALI
Parafonè

Domenica 27 Agosto presso l'Anfiteatro del santuario mariano
THE ICELIGHTERS
RISERVA MOAC

Intolte, L'ACCADEMIA DELLE BELLE ARTI DI CATANZARO parteciperà alla manifestazione con il "GRUPPO 13", il quale allestirà un proprio stand ed esporrà le opere degli artisti appartenenti al gruppo di arte contemporanea, e l'artista NICOLA DEL LUCA (pittore Torrese) esporrà le sue opere in una personale.

Info:
320/6075339
334/1133288
www.vociperlaliberta.it

Pagine: Nuovi Orizzonti Artificiali (N.O.A.) The Icelighters Riserva Moac A67 Evoè

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Com'è Brunori Sa, il nuovo programma di Dario Brunori su Rai 3