Zuckerberg e Parker: lite al night club

17/10/2011

Nell'immaginario collettivo, il loro rapporto resterà sempre quello fissato da David Fincher in "The Social Network", con uno Zuckerberg in felpa e un Parker tirato a lucido. Il primo ancora inesperto, il secondo ben più navigato e pronto a consigliare al futuro miliardario di cambiare il nome della sua creatura da "The Facebook" a "Facebook". Perché è più pulito.

La realtà attuale dei fatti, però, è molto diversa. Mark Zuckerberg ha ormai ampiamente superato il co-fondatore di Napster per impero economico e influenza, ma i due continuano a vedersi e confrontarsi, a volte anche in modo acceso.

È quanto è accaduto a Los Angeles all'inizio del mese. I due si trovavano al The Beverly, un locale di West Hollywood e - complice anche un conto alcolico di qualche migliaio di euro - hanno iniziato a discutere animatamente del rapporto tra Facebook e Spotify. In particolare, pare che Sean Parker fosse dell'idea che obbligare gli utenti Spotify ad aprire un account Facebook sia un grave errore. Non di questo avviso, ovviamente, Zuckerberg.

Per fortuna si tratta pur sempre di due nerd di successo e non di rapper suscettibili: così, una volta usciti dal locale, ognuno ha preso la strada di casa senza ulteriori strascichi.

Nei giorni successivi, i portavoce di Parker hanno affermato che si è trattato solo di una discussione, mentre da Facebook non è arrivata alcuna comunicazione.

Sarà. Noi però preferiamo ricordarli così:

Via:
www.nypost.com/p/pagesix/facebook_feud_outside_club_ZmxHoEbbzzG9suvoEDaSDI

Tag: facebook

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Anche Manuel Agnelli condurrà un programma su Rai 3