Viola - Il nuovo Album

Il connubio tra poesia descrittiva (sussurrata e poi urlata) ed un suono scatenatamente elettrico ed eclettico, fanno di Nicodemo un autore non proprio convenzionale.
Dopo varie produzioni/collaborazioni e la straordinaria esperienza in studio e live di “Riddim a Sud”, progetto ideato da Teresa De Sio, Nicodemo, nel 2010, presenta In due corpi (La Fabbrica/Rai Trade), album di dieci canzoni accolto molto positivamente dalla critica specializzata e che viene presentato in tour nelle migliori location d’italia. Già bassista, sia live che in studio, di vari artisti underground, è inoltre ideatore e direttore artistico di Studio 35 Live, il programma tv/web dedicato alla musica nell’infosfera. Disponibile dal 5 Ottobre 2013, per la nuova etichetta sperimentale XXXV, VIOLA... il nuovo Album che nasce dalla necessità di reagire alle dinamiche dei nostri giorni, sempre più caratterizzati dall’inspiegabile ed oramai automatico meccanismo del rincorrere tutto (a costo di esaurire la gioia del mentre, perchè malati di futuro) e dalla consapevolezza di poter trovare una via di uscita al fallimento del presente trattando il “tempo” non più come inesorabile divenire, ma come possibilità di scelta.
Mixare elementi del passato con il cammino evolutivo è l'atto di coraggio a cui Viola ci invita. Le musiche e le parole, cariche di elettricità, inneggiano al cambiamento. E’ dal bisogno ancestrale che si ricavano le soluzioni del presente; soltanto dopo una coraggiosa presa di coscienza, fatta di fortificazione dei valori che ci son stati trasmessi, di visioni moralmente attuabili e di condivisione , che è possibile mirare al miglioramento.
Viola è un disco dal titolo provocatorio e può leggersi in due modi.
Nel Medioevo, durante la Quaresima, le vesti liturgiche indossate per le celebrazioni richiamavano tale tonalità e, in quel periodo, era assolutamente vietata ogni tipo di rappresentazione teatrale e musicale (causando disagio economico per chi viveva d'arte). Questo è il motivo per cui ancora oggi, il viola, è considerato un colore da evitare, sia in teatro che in Tv.
Il viola è un colore associato spesso al prestigio e al potere”dei regnanti e dei governanti. Allora la sola idea che pochi possano decidere le sorti del mondo e che quei pochi non risuonino neppur minimamente la volontà ed il sentimento generale, è probabilmente il motivo che suggerisce l’intera scrittura e che trasforma Viola in Vìola.
Anticipato dal video di Almeno con la mente, in esclusiva nazionale sul portale di XL di Repubblica dallo scorso 30 settembre, il disco vede la partecipazione di alcuni artisti appartenenti alla scena musicale italiana (Garbo, Andy, Luca Urbani, Fabio Mittino, Raffaella Destefano, Francesco Di Bella, Microlux, Renè Delacroix, Denise, The Sleeping Cell ed altri).

Dal vivo (e dal 6 Dicembre 2013)...:

Nicodemo - Vox e Bass
Gaetano Maiorano - Chitarre
Luca Urbani - Synth e Programmazioni
Alessandro De Marino - Synth e Clarinetto
Camillo Mascolo - Batteria

www.nicodemocantautore.it
www.xxxv.it

Per concerti:

Cristiano De Divitiis
+39 347 19 21 366
cristiano3rd@libero.it

Andrea Broggi
+39 338 20 41 761
andrea@la-fabbrica.org