Abbiamo suonato insieme per la prima volta nell'aprile del 2009, al teatro Mancinelli di Orvieto (foto in basso), a una rassegna di gruppi orvietani per una raccolta di fondi destinati all'Abruzzo. Avevamo preparato due canzoni: un mio inedito che si chiama "Storie", e una cover della PFM, "Impressioni di settembre". Da tempo volevo formare un gruppo per registrare un po' di canzoni che avevo scritto voce e chitarra acustica ma che non erano in linea con il sound dei Nonzeta, la band con cui suono da dieci anni. Dopo il concerto per il terremoto dell'Abruzzo, ho pensato di registrare queste canzoni con i miei compagni di avventura di quella serata. Massimo Ercolani, batterista, con me ai tempi dei primi Nonzeta ed ex Hemo; Davide Breccia, chitarrista, ex Gerico e mio "socio" musicale nel DuoD2; Marco Monetini, bassista, anche lui ex Gerico. Abbiamo arrangiato i pezzi in pochi mesi. Il nome della band lo ho scelto perché ricorda il titolo di un libro di un autore che amo, Italo Calvino. Questo è il nostro primo demo. S'intitola "Gente di Terra" e speriamo sia il preludio a un vero e proprio album, nel quale vorremmo includere anche gli altri sette pezzi che abbiamo arrangiato per un'eventuale registrazione. Cerchiamo una casa discografica che ami la nostra musica e creda nel nostro progetto. I brani di questo demo sono: "Andarsene"; "Controvento"; "In un dettaglio"; "A squarciagola"; "Fra le narici e il cuore". Il logo del gruppo e il lavoro grafico sulla copertina è opera di Chiara Luzi. La foto della copertina è stata ideata da Federico Martelloni, che ha curato anche il lavoro grafico di copertina. La foto è stata scattata da Alessandra Borgognone.

Ultimi articoli su Nidi di Ragno