NIENTE è Mirko Paggetti, classe 1984 nato e cresciuto in Romagna. Prima di creare il suo primo disco solista suona con altri progetti dell'underground provinciale.
Sceglie come nome d'arte una parola che rappresenta l'ignoto, quello che non conosciamo, quello che siamo.
Il primo disco è “E pensare che tutto scorre" uscito per Indie Press (Pesaro) nell'Aprile 2014.
Il nuovo lavoro si chiama “METE" fuori l'1 Febbraio 2016 per LFD (Perugia).
Mete parla di obbiettivi che ci prefiggiamo, di sogni e di fallimenti. Niente svela la sua anima introspettiva, un viaggio dentro sonorità ombreggiate e graffianti pronte a unirsi con melodie più docili e accattivanti.
Testi semplici, affilati e precisi. Dipinge con suoni malinconici, aspri e diretti la realtà umana e sensibile della vita.
Con lui in formazione Mauro Casadei (Gattamolesta), Federico Valgiusti (I traditori) Nicolas Nanni (Tumulto).
Il disco è stato registrato a inizio 2016 al Cosabeat studio da Franco Naddei.
Giacomo Toni ha suonato in “Mete”.
Ai testi hanno collaborato Valeria Cedioli, Enrico Gregori e Stefano Garavini.