La formazione dei Nihil Est è un processo abbastanza lungo, che parte nel 2005 e si conclude soltanto all'inizio del 2009, con l'ingresso di Jacopo al basso. Si sviluppa tra diversi cambi di struttura, genere e stile, attraverso i quali del nucleo originario rimangono solo Luca (chitarra solista) e Vito (voce), che suonano già insieme in altri progetti dal 2002. Nel 2007 Domenico imbraccia la seconda chitarra, e nel 2008 si aggiungono Viola (tastiere, sintetizzatori, cori) e Nicolò (batteria). A Maggio del 2009 registrano assieme al fonico William Novati una demo di quattro pezzi presso il Downtown Studios di Pavia, nella quale collaborano Federico De Zottis al saxofono ed Emiliano Bianchi (Babbuzti Orkestar) alla fisarmonica francese. Il lavoro viene ascoltato e apprezzato dal produttore Paolo Messere, il quale propone al gruppo un contratto discografico della durata di due anni con la sua Seahorse Recordings. A Marzo 2010 i Nihil Est hanno registrato il loro primo disco, Nuvole Notturne, la cui uscita è prevista per il 21 Ottobre 2010. Il nome del gruppo richiama blandamente le argomentazioni gorgiane sul non essere, senza assumere dichiaratamente alcuna posizione filosofica, ma semplicemente abbracciando l'ottica di un procedimento compositivo privo di schemi o stili a priori.

Ultimi articoli su Nihil Est