Noirêve è Janet Dappiano, producer e musicista trentina di formazione londinese che esplora il mondo della musica elettronica destreggiandosi tra ableton, sintetizzatori e l’uso alternativo di eleganti oggetti scenici che diventano strumenti musicali. Dream-pop, folktronica e trip-hop si mescolano in un set suggestivo e misterioso, un viaggio che travalica i generi.
L’intento dei live di Noirêve è quello di condurre lo spettatore in un’avventura emozionale, partendo da sonorità chill e inglobando lentamente sfumature dark, basi neo-folk e atmosfere sognanti. Il pubblico si trova così completamente immerso in un mondo onirico, in cui l’imprevedibilità rafforza l’esperienza del surreale.
Già attiva in Italia e all’estero, Noirêve ha condiviso il palco con artisti come Holly Herndon, Yakamoto Kotzuga, Verdena, Tama Sumo, Drink To Me, Arms And Sleepers, e KVB.
Noirêve è Janet Dappiano, producer e musicista trentina di formazione londinese che esplora il mondo della musica elettronica tra ableton, campioni e l’uso alternativo di eleganti oggetti scenici che diventano strumenti musicali. Dream-pop, folktronica e world music si mescolano in un set suggestivo e misterioso, per condurre lo spettatore in un’avventura emozionale che parte da sonorità chill e ingloba lentamente sfumature dark, basi neo-folk e atmosfere sognanti. Il pubblico si trova così completamente immerso in un mondo onirico, in cui l’imprevedibilità rafforza l’esperienza del surreale.
Già attiva in Italia e all’estero, Noirêve ha condiviso il palco con artisti come Tama Sumo, Holly Herndon, Yakamoto Kotzuga, Verdena, Casa del Mirto, Drink To Me, Arms And Sleepers, e KVB.
Tra i vari premi e riconoscimenti contano il Premio Speciale 2014 della giuria di Suoni Universitari per l’originalità del progetto sonoro e il secondo posto nel contest Music 4 the Next Generation. In collaborazione con Marco Ciceri (Pfadfinderei) ha partecipato alla finale del FIMG 2015 (Festival Internacional Mapping Girona) con il progetto Denori 0328, di cui ha curato la colonna sonora. Sempre nel 2015, la partecipazione al contest Converse Rubber Tracks le ha permesso di registrare il singolo Viaggio Immobile con Alice Righi e il produttore grammy Hector Castillo negli studi delle Officine Meccaniche di Milano. Vincitrice del contest euroregionale Uploadsounds 2016, ha partecipato a diversi festival nel contesto italiano e straniero, come il Reeperbahn Festival ad Amburgo, ed è stata scelta da SoundReef per rappresentare la nuova scena elettronica italiana al Sónar Festival 2016 di Barcellona. Nel 2017 pubblica il suo secondo EP, Hesminè, che precede di un anno l’uscita dell’album d’esordio, Pitonatio.