Nomadi - Ad est, ad est testo lyric

16/11/2012 - 15:56 Scritto da Nomadi Nomadi 15

TESTO

Sembrano mani i rami del melo,

sembrano dita che graffiano il cielo,

un conto veloce di quanto possiedo

i soldi di carta e tanta rabbia

per questa vita che si spegne di corsa

come un fuoco di foglie,

come un lampo nel cielo.



Ad est, ad est adesso si va,

ad est, ad est tra gli alberi bianchi,

ad est, ad est ritrover? la vita,

ad est, ad est contro il vento di levante.



Sembrano un eco i rumori del vento,

il corpo risponde, risponde pi? volte

uno sguardo veloce alla mia casa

con tanta rabbia in quei dipinti

rimasti in bianco fra i discorsi di tanti,

in barba ai santi, a tutti i santi.



Ad est, ad est adesso si va,

ad est, ad est l? dove nasce il sole,

ad est, ad est ritrover? la vita,

ad est, ad est perch? non ? finita.



Ad est, ad est adesso si va,

ad est, ad est da dove nasce il sole,

ad est, ad est ritrover? la vita,

ad est, ad est perch? non ? finita.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Ad est, ad est di Nomadi:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Ad est, ad est si trova nell'album Contro uscito nel 1992 per CGD Eastwest.

Copertina dell'album Contro, di Nomadi
Copertina dell'album Contro, di Nomadi

---
L'articolo Nomadi - Ad est, ad est testo lyric di Nomadi è apparso su Rockit.it il 2012-11-16 15:56:10

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia