Nomadi - È giorno ancora testo lyric

16/11/2012 - 15:56 Scritto da Nomadi Nomadi 15

TESTO

Ti svegli al mattino con gl'occhi abbracciati
agl'ultimi sogni che hai dentro di te.
Ti filtra vicino dai vetri assonnati
la melodia dolce che traffico fa.

E' giorno ancora riprendi i tuoi vestiti dalle nuvole,
si scioglie l'aurora dagl'occhi verdi e rossi dei semafori.

Ti scendi le scale col viso struccato
entra nel passato ed è tardi perché,
distinto il vicino ti ha gia salutato
odora di buono, giornale, caffè.

E' giorno ancora dai muri le modelle ti sorridono
scompare l'aurora nel fumo e nella nebbia delle fabbriche.

Le carte in ufficio, le cose di ieri
ritrovi i pensieri non trovi più te,
hai scritto fattura con una "T" sola
il tempo non vola, la gonna dov'è?!

E' giorno ancora le frasi ora ti corron nella macchina,
lontano l'aurora si sveglia su una notte di miracoli.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone È giorno ancora si trova nell'album I Nomadi uscito nel 1967 per Columbia Music.

Copertina dell'album I Nomadi , di Nomadi
Copertina dell'album I Nomadi , di Nomadi

---
L'articolo Nomadi - È giorno ancora testo lyric di Nomadi è apparso su Rockit.it il 2012-11-16 15:56:10

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia