Nomadi - I miei anni testo lyric

16/11/2012 - 15:56 Scritto da Nomadi Nomadi 15

TESTO

Ho corso questi anni come gli ultimi che avevo,
con la paura davanti della gioventù che perdevo.
Con lo sfasciarsi delle assi della barca fra la corrente

misto di coscienza, illusione resta niente.
Con lo sfasciarsi delle assi della barca fra la corrente
misto di coscienza, illusione resta niente.

Ho corso questi anni senza mai guardarmi indietro,
passando fra tanta gente come un tazza di vetro;
filtrando tutti i raggi con la limpida corazza,
stando bene attento a non rompere la tazza.

Filtrando tutti i raggi con la limpida corazza,
stando bene attento a non rompere la tazza.

Ho corso questi anni mescolando rabbia, amore,
che non so se il bilancio sia stupore o rancore;
ma la sensazione di aver mistificato,
che non rimpiango niente del passato.

Ma la sensazione di aver mistificato,
che non rimpiango niente del passato.

Ed ora che le rapide sembrano finire,
si addolcisce la rabbia ma non riesco a dormire;
e mi domando se comincio ad invecchiare
o sto cambiando modo di lottare.

E mi domando se comincio ad invecchiare
O sto cambiando modo di lottare.

Lottare, lottare.
Lottaaare, lottare.
Lottaaare, lottare.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano I miei anni di Nomadi:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone I miei anni si trova nell'album SOS con rabbia e con amore uscito nel 1998 per CGD Eastwest.

Copertina dell'album SOS con rabbia e con amore, di Nomadi
Copertina dell'album SOS con rabbia e con amore, di Nomadi

---
L'articolo Nomadi - I miei anni testo lyric di Nomadi è apparso su Rockit.it il 2012-11-16 15:56:10

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO