Nomadi - Il paese testo lyric

16/11/2012 - 15:56 Scritto da Nomadi Nomadi 15

TESTO

Grandi risaie e filari di pioppi
e all'orizzonte montagne maestose
non si può dire che sia il paradiso
ma è il paese dove son nato.

La gente è chiusa e un poco scontrosa
ma quando ama sa amare davvero
ci sono senz'altro dei posti migliori
ma è il paese dove son nato.

Fiumi e canali sono le sue vene
e il cielo azzurro è la sua mente
sudore e fatica sono il suo corpo
è il paese dove son nato.

Ricordi antichi sono le memorie
pane e lavoro sono le speranze
non si può dire che ci sia molto
nel paese dove son nato.

Ma se l'orizzonte è tutto d'oro
e la mia gente canta durante il lavoro
mi sento nel cuore un grande amore
per il paese dove son nato.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il paese si trova nell'album Ancora Nomadi uscito nel 1987 per CGD Eastwest.

Copertina dell'album Ancora Nomadi, di Nomadi
Copertina dell'album Ancora Nomadi, di Nomadi

---
L'articolo Nomadi - Il paese testo lyric di Nomadi è apparso su Rockit.it il 2012-11-16 15:56:10

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia