non giovanni - Attento

Descrizione Attento

Attento (testo e musica: Giovanni Santese) attento ti stai piangendo addosso non aspettare gli anni passare per essere commosso avresti tanti rimpianti e scenderesti a patti con chi possa portarti indietro perché le fughe di adesso saranno le rughe di poi possibile che tu continuamente ti fidi di tutta l’altra gente ma mai di te? Per giunta proprio non credo Che tu non abbia imparato Ad essere cambiato… e che cazzo! Lo sai, per quello che sia Hai sempre da parte ironia È chiaro Che se stai in ginocchio Qualsiasi cosa sembra grande troppo È questione d’occhio Io non capisco il bisogno Di complicare le cose che già sono come sono, tante spine senza rose non dico che tutto è perfetto ma a volte io qui mi diverto attento servo di ogni tempo contro ciascuno dei tuoi tormenti bevi ciò che inventi ascolta quello che dici e non forzare i sorrisi perché la bocca si stanca e senza aggiunta alcuna amico, buona fortuna

Album che contiene Attento

album non giovanni - estratti da ballate di fine inverno - non giovanninon giovanni - estratti da ballate di fine inverno
2006 - Cantautore

Playlist con questo brano

@caffellata - Radio Caffellata (33 brani)  
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati