I 'nostile' nascono nei primi anni '90 del millennio scorso, ma rinascono negli ultimi anni '10 del millennio in corso. Il sound dei nostile rispecchia il nome sin dalle origini: producono musica con l'utilizzo di qualsiasi suono e in qualsiasi situazione, pur non avendo nulla a che fare con la sperimentazione; la musica è già lì e il membro dei nostile la coglie come un fiore. I live dei nostile nascono a volte dal nulla, ma i live dei nostile non hanno niente a che vedere col nulla. Rocky Santamaria: batterie, molto varie ed eventuali. Tap Giotto: basso, synth, chitarre morbide, ukulele tenore, sax tenore, armonica diatonica, clavietta, quena, beat box, flauto traverso, lenovo. Max Mascagni: chitarre potenti.