Bluespunkfolk OnemanBand

Officinabriganti One Man Band, presenta un repertorio di brani originali cantati in italiano d ispirazione blues rock e punk riproposti con la formula chitarra acustica e slide ululante, voce ruggente e sprezzante, gran batticassa e charleston a martello, suonati da lui contemporaneamente. L’uso coordinato di questi strumenti lo porta a cercare nuove forme espressive, creando un sound dal sapore caldo ma acido e grintoso allo stesso tempo; il tutto condito da testi all’insegna del sollazzo e del cazzeggio più puro e trascendentale, con lievi accenni d’impegno!L'idea in se nasce nell’estate 2009, ed è stato presentato all'edizione di “Trasimeno Blues 2009” al nome di Viabriganti one man band, proponendo un repertorio di vari brani provenienti dal Country Blues primordiale del Delta, stravolgendone i vecchi e consolidati pattern ritmici, per creare nuovi e più personali grooves. Da allora il progetto ha continuato suscitare interesse di pubblico. Oltre a locali cittadini e non, l'Officina” vanta pure esibizioni in strada, atmosfera pertanto congeniale;ed ha aperto concerti per gruppi quali 'Tre Allegri Ragazzi Morti','Figli di Madre Ignota' e 'MAU MAU' e ‘Modena City Ramblers’ Un progetto tale per essere impiegato in varie locations e situazioni.