Oniricide, Symphonic metal band

nasce nel giugno 2011 da un'idea di Andrea Pelliccioni (chitarrista) e Daniele Pelliccioni (batterista e tastierista) che iniziano la composizione di brani inediti cercando di mescolare più sound insieme e senza un'idea di un genere prefissato da seguire. I membri che a quel tempo facevano parte del progetto, chiamato Agony Oniricide, man mano seguono strade diverse e la formazione subisce diversi cambiamenti. Intanto sui brani in stesura, vengono inserite tastiere ed arrangiamenti orchestrali. Nel 2013 entra a far parte del gruppo Mara Cek Cecconato, lead vocalist, che partecipa attivamente alla stesura delle lyrics dei brani. Dopo un periodo di calma in cui Daniele Pelliccioni si alterna tra tastiere e batteria, si stabilisce su quest'ultima e a giugno 2014 entra a far parte del progetto il bassista Luca Liuk Abate, che porta il suo contributo alla sezione ritmica.
I quattro membri decidono di comune accordo che è il momento di cambiare qualcosa e iniziano dal nome del progetto che diventa Oniricide, abbandonando la parola "Agony" che ritengono un suffisso "unlucky" (sfortunato).
Dal 2015 la band entra in studio prima per registrare la demo che avrà un notevole riscontro su Soundcloud, per poi entrare nuovamente in studio per la registrazione dell'album “Revenge of Souls”. Mentre in studio si procede con le varie sessioni di registrazione, sui social i primi fans della band partecipano attivamente alla Crowdfunding DIY proposta, pre-ordinando l'album dagli Stati Uniti, dal Giappone, dall'Australia e dall'Europa.