Gli OUT OF MIND nascono dal nulla il 20 Giugno del 2004. Dopo circa due anni di cambi di line up riescono a registrare un EP, "Niente Incontri Solo Scontri", andata letteralmente a ruba nel giro di pochi mesi. Dopo la realizzazione del loro primo EP la band si ritrova a dover cambiare di nuovo bassista, dato l'abbandono di Pedro per problemi personali, subentra al suo posto Andrea, con il quale, nel dicembre 2007 la band entra in studio sotto la supervisione della SG RECORDS per registrare il suo primo album dal titolo NOVANTANOVEPERCENTO (11 tracce inedite + intro). Per vari problemi l'album non vedrà la luce fino al 30 Maggio 2008, data di presentazione ufficiale del cd con tutto esaurito nel locale ospitante. Con la data di presentazione inizia anche il tour "99% OUT" che vedrà la band marchigiana esibirsi su festival, rock club, pub di tutt'Italia per promuovere nel migliore dei modi il loro prodotto, già ben recensito su diverse riviste e webzine tra cui Rock Hard. Con la canzone Pequeño Punk (presente in Novantanovepercento) la band partecipa alla compilation di Rock Hard di Luglio '08 insieme a band del calibro di Alice Cooper, Sulfly ed altri con una tiratura di 15.000 copie. Gli inizi di ottobre del 2008 segnano un'ulteriore svolta nel cammino del gruppo, infatti il bassista Andrea viene sostituito da Nicola, con il quale gli OUT OF MIND riprendono la promozione di "novantanovepercento" e iniziano la stesura di nuovi brani. Il sound proposto è un Punk Rock con qualche sfumatura Ska, un misto tra Green Day e Rancid, il tutto armonizzato dalla voce ispanica di Martìn e quella irriverente alla Tim Armstrong di Piero.

Ultimi articoli su Out Of Mind [Marche]