Pacifico - Testo Lyrics Nel Fuoco Acceso Del Cuore

Testo della canzone

Sulla testa stanno i sogni
appesi come ragni,
un po' di luce e non si fanno più prendere
Perso il sonno e la ragione
mi resta un'illusione,
un soffio sulla cenere...

Un attimo improvviso,
un lampo del tuo viso:
è tutto quello che mi resta di di te
Poche gocce di benzina
Scampoli in vetrina
e niente più da scegliere

Se il mio destino è guardarti negli occhi
Avvicinarti e lasciarmi cadere
laggiù
dove c'è il fiato e le vene,
nel fuoco acceso del cuore.
Strappiamo il cielo a comignoli e stelle
e in fondo al buio voltarsi a guardare
laggiù
dormono viali e fontane
e il vento fa respirare...

Sul soffitto stanno i sogni,
addormentati e spogli
Scritte sui muri che non vanno più via
Tasche piene da svuotare
Monete in fondo al mare
Vecchie frasi magiche

Se il mio destino è guardarti negli occhi
Abbandonarmi e lasciarmi cadere
laggiù
dove è più limpido il fiume
nel fuoco acceso del cuore
Pensami adesso che sono un bambino
mi stringo al muro e non so dove andare
E tu,
tu che non sai di restare
nel fuoco acceso del cuore



......Ma tu
tu che non sai di restare
nel fuoco acceso del cuore

Album che contiene Nel Fuoco Acceso Del Cuore

album Dentro ogni casa - PacificoDentro ogni casa
2009 - Cantautore, Rock, Pop, Alternativo Sugar Music
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati