songwriter italiano che canta in inglese un rock dipinto di shoegaze

Behind The Glass è la descrizione del mondo visto aldilà del vetro. Il vetro di quella che pur sembrando la finestra di una stanza è in realtà la vetrata di una cattedrale, tale è la risonanza delle emozioni profuse in quattro canzoni.
Quattro canzoni: forse poche per contenere un'iridescenza emotiva che l'autore (Pietro Sgambati, sotto lo pseudonimo di Pale Scales) non ha ancora esplorato del tutto, ma spera di farlo ancora per molto tempo.