Paolo Conte - Nord testo lyric

TESTO

Può darsi a un ristorante si starà?

com gli occhi intorno cerchi? non si sa?

fa niente, tanto è un gioco che si fa

stando soli, stanchi e forestiere, ma

guardando fuor un paesaggio avrai

e laggiù montagne languide, vedrai

e sempre te ne invaghirai,

grande amore e ancora tu le vorrai?



Nord, nord, mord

mille e una notte laggiù?

luna nel viaggio

tra le aquile?



?Complesso è questo aroma che há il caffè,

opaco e scintillante? ma ormai in te

tostat è tutta l´Africa e gli dei

si divertono e ridono in fondo,

in fondo agli occhi di lei?



Ad angoli e a spigoli sarà

voluta e constuita ogni città

e quadrata ogni nuvola sarà

e il cielo cupo l´ansia degli abissi avrà?

?e piò darsi a un ristorante si starà?

com gli occhi intorno cerchi? non si sa?

fa niente, questo è un giocco che fan gli dei

e si divertono, e ridono in fondo,

in fondo agli occhi di lei?

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Nord di Paolo Conte:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Nord si trova nell'album Appunti di viaggio uscito nel 1982 per RCA.

Copertina dell'album Appunti di viaggio, di Paolo Conte
Copertina dell'album Appunti di viaggio, di Paolo Conte

---
L'articolo Paolo Conte - Nord testo lyric di Paolo Conte è apparso su Rockit.it il 2020-05-25 09:57:15

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO