Paolo Conte Una faccia in prestito Testo Lyrics

Paolo Conte / Una faccia in prestito Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Con una faccia imprestata
Da un altro, che se ti fa comodo
D’altra parte vorresti la tua
Da offrire a quel pubblico
Che ti guarda come a Carnevale
Si guarda una maschera
Ma intanto sa che tu
Non sei così
Perchè la faccia che avevi
Una volta è rimasta stampata qui
Nei tuoi modi di fare, nel tuo
Palpitare e distinguerti
Nella vecchia passione
Nella tentazione di essere
Non piangere, coglione, ridi e vai


Ho nostalgia di un golf
Un dolcissimo golf di lana blu
C’era dentro un ingenuo
Incantato da un artista fortissimo
Stavi dietro le quinte, ingolfato
Di swing e di lacrime
Non piangere, coglione, ridi e vai



Album che contiene Una faccia in prestito


Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani