PAOLO CORUZZI FUORIVIA Testo Lyrics

PAOLO CORUZZI FUORIVIA Testo Lyrics

band
Cantautore, Pop, Etnico 

Torino, Piemonte

PAOLO CORUZZI / FUORIVIA Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

FUORIVIA (Paolo Coruzzi)


Seduto qui e aspetto
da solo qui e osservo
il lento spegnersi arreso delle città.

Un altro sorso stanco,
un altro abbaglio, un lembo
spiegato e umido che sa di oscurità.

E cerco ancora di mostrarti com’è semplice
guardare placido questo mare fuorivia
e accompagnarsi a un suono flebile di foglie d’oro, scaglie d’oro
oscillanti di sotto a questa melodia.

E ancora un po’ di tempo
soltanto un po’

Per svanire in un momento
per salpare controvento
con vele immense e aria,
che mi sollevi lentamente
mi capovolga tra le onde,
e strabiliata è l’anima.

Ancora fumo e flette,
piega il pensiero e assente,
si fa irriconoscibile e afferra il buio e si sottrae

distante nel respiro un gemito,
un pianto breve, un gesto greve di nostalgia.

E cerco ancora di mostrarti com’è semplice
solcare indenni questo mare fuorivia,
e arrampicasi a suono labile di sassi d’oro, rami d’oro,
marcati dal mio passo sulla via.



Album che contiene FUORIVIA

album ALBOREA - PAOLO CORUZZI
ALBOREA 2012 - Cantautore, Progressive, Pop rock

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti
    Pannello

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani