Paolo Simoni - Testo Lyrics Coincidenze

Testo della canzone

Da qui si sente il fischio del treno
E qualche voce che passa qua e là
Il telefono squilla più del solito
Ma è un insolito anelito


Tu che mi parli dei tuoi progetti
Di quello che vorresti e che non puoi
Ti vedo che stringi i pugni mentre sogni
Cosa posso fare per te?


Tu puoi essere ciò che vuoi essere
Tu puoi creare, tu puoi inventare
Io posso essere ciò che voglio essere
IO posso immaginare tutto quello che mi va


Quante aspettative che trasudano la pelle
Quanti sogni appesi sulle spalle
Che fatica essere se stessi
Soprattutto se ti senti pieno di difetti


Una voce già sentita!
Quella faccia l'ho già vista!
In questo posto ci sono già stato!
E' una coincidenza?


E' una voce che ti dice... Va bene così!
La fortuna di tutti passerà anche da qui
Tu puoi essere ciò che vuoi essere
tu puoi creare, tu puoi inventare
Io posso essere ciò che voglio essere
Io posso immaginare tutto quello che mi va

Album che contiene Coincidenze

album Ci voglio ridere su - Paolo SimoniCi voglio ridere su
2012 - Pop Sony BMG Records
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati