Paolo Simoni - Testo Lyrics Non sono solo canzonette

Testo della canzone

Fondamentalmente è inutile parlarne
Sarebbe meglio togliersi le scarpe
e godersi questo bel cielo limpido


Cosa me ne importa degli addominali
Se in tasca ho pochi denari
Sono un vagabondo ma lassù
mi è rimasto Dio


Cerco anch’io un centro di gravità permanente
Se certe notti la strada non conta
Tu dimmi quando, quando… la troverò veramente


Seguo i lati comici
Tralascio i malinconici
Seguo il motivo elastico di questa realtà
La la la la la la


Comprendo i miei limiti
E scelgo quelli complici
I lati più sensibili di questa realtà


Fondamentalmente è inutile negarlo
Sarebbe meglio fare un bel salto
In questo blu, in questo blu… dipinto di blu


Ma come è profondo il mare
Che sapore di sale, ma che sapore di te
Buonanotte fiorellino
questa notte è per te


Seguo i lati comici
Tralascio i malinconici
Seguo il motivo elastico di questa realtà
La la la la la la


Comprendo i miei limiti
E scelgo quelli complici
I lati più sensibili di questa realtà


Se siano i migliori anni della nostra vita
io ancora non lo so!
Tu mi chiedi but I don’t know!
Berta fila la lana e Sally è ancora lontana
Alice guarda i gatti,
vola una canzone sopra i tetti


C’è un vecchio e un bambino che camminano
su queste montagne verdi
Non sono solo canzonette
C’è di più, c’è molto di più


Tu cosa sei?
Seguo i lati comici
Tu cosa vuoi?
Tralascio i malinconici
Tu cosa sei?
Seguo il motivo elastico di questa realtà


Tu cosa vuoi?


Tu cosa sei? Ascolto i miei limiti
Tu cosa vuoi? E scelgo quelli complici
Tu cosa sei? Seguo il motivo elastico


Comprendo i miei limiti
E scelgo quelli complici
I lati più sensibili di questa realtà.

Album che contiene Non sono solo canzonette

album Ci voglio ridere su - Paolo SimoniCi voglio ridere su
2012 - Pop Sony BMG Records
Guarda il video Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati