I Passover arrivano dalla lugubre Novi (AL), suonano ad alti volumi e sembrano in tanti anche se sono in tre.
Il primo disco, Convùndidi, esce nel 2009 per ElevatorRecords/JestraiDistribuzione e grazie a PigSkin Booking viene suonato in giro per l'Italia, spesso prima, dopo o in compagnia di: Meganoidi (che li scelgono per l'apertura a diverse date del loro "Al posto del fuoco Tour 2010"), Giorgio Canali, Le Luci Della Centrale Elettrica, Karma (Juan Mordecai), The Fire, The Banshee, Nadar Solo, LoudNine, Morkobot, Zippo, Ministri, Bud Spencer Blues Explosion...
Nel corso del 2013 progettano e realizzano il SaffeyRoad Studio, studio di registrazione nel quale registrano il loro secondo lavoro: Il lustro del palazzo. Il disco, registrato, mixato e masterizzato da Daniele, chitarrista della band, esce a ottobre 2014 per Falena Dischi, una piccola etichetta indipendente partecipata, fondata e gestita dagli stessi membri della band insieme ad altri amici e musicisti.