Musicisti dalle provenienze più diverse creano tra il 1995 e il 2000 un asse Venezia – Napoli instaurando una collaborazione ad un muovo progetto. Partendo dalle proposte della musica popolare e d’autore meridionale, ben rappresentata da Patrizio Trampetti e dalla New Folk Band, Bebo Baldan e Paolo Andriolo le hanno contaminate di nuove sonorità. Il frutto di questo lavoro è ora un un CD dal titolo “Quello che il pubblico non saprà mai” (alma music) arricchito anche dalla partecipazione di Gilberto Gil, Skardy, Moni Ovadia, Marco Zurzolo, Martin Kongo, Steve James e Marivana Viscuso.