I “Persistenza della Memoria” sono Corradin Filippo e Sanna Valentina, lui lavora come dirigente in un’azienda di moda, lei frequenta il primo anno di d.a.m.s. , e vivono entrambi in provincia di Padova. Il gruppo nasce alla fine del 1999, con l’intento di esplorare tutto il territorio visivo e uditivo suggerito dal termine industrial e di creare una sorta di controcultura senza alcun compromesso. Il nome del duo, che deriva naturalmente dal titolo del noto quadro del surrealista Salvador Dalì, è stato scelto per il suo significato illustrativo della dimensione temporale, e per l’esigenza di…