Gruppo di recente formazione, in solo un anno di attività fa già parlare spesso di sé nel giro musicale lombardo, grazie alla propria professionalità ed originalità. Il repertorio dei "Persuaders", comprende brani che spaziano del più classico r'n'b al funky più scatenato, non disdegnando però atmosfere più groovy alla Bill Withers. Nata inizialmente come band di "turnisti" per fare delle serate al fianco del noto Arthur Miles, viste le doti vocali della allora corista Veronica Sbergia e l'originale stile chitarristico di Fulvio Rizzoli, si decide di prendere serate in maniera autonoma. Da allora si viene subito "assunti" al famoso locale milanese " Scimmie" con serate fisse mensili, e, nel luglio 2001 per affiancare il solista SEM nell' apertura dei concerti italiani di Milano e Marostica del mitico B.B. King, con l'inserimento della cantante americana Kay J. Foster.