Perturbazione - Agosto testo lyric

TESTO

Agosto
è il mese più freddo dell'anno
L'inverno si sposta sei mesi in avanti
e non è il polo sud
qui non è il polo sud

Agosto
La sveglia che rompe il silenzio
Qualcuno è in vacanza
e lei suona per ore
che freddo che fa

Agosto
ti affacci su un cuore malato
le cinque di sera ed è già buio pesto
l'inverno d'agosto

Il ghiaccio
si posa e ricopre le cose
l'attesa del caldo congela anche i morti
che freddo che fa

Se non è vero che hai paura
non è vero che ti senti solo
non è vero che fa freddo
allora perché tremi in questo agosto?

Agosto
è scritto sul tuo calendario
forse hai dormito sei mesi
ma sei così stanco
tanto stanco

Agosto
è il mese più freddo dell'anno
nell'altro emisfero lo chiamano inverno
l'agosto

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Agosto di Perturbazione:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Agosto si trova nell'album In circolo uscito nel 2001 per Santeria, Audioglobe.

Copertina dell'album In circolo, di Perturbazione
Copertina dell'album In circolo, di Perturbazione

---
L'articolo Perturbazione - Agosto testo lyric di Perturbazione è apparso su Rockit.it il 2020-11-26 18:46:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia