Il gruppo triestino nasce ufficialmente agli inizi del 2003, con l'intento di riprodurre il più fedelmente possibile le musiche dei Pink Floyd. L’amore per il gruppo londinese e una profonda conoscenza della discografia e delle musiche, spingono Federico e Lorenzo a fondare questa tribute band, molto nota nel circuito locale e regionale. Con un repertorio che spazia dal disco d'esordio del 1967 "The Piper at The Gates of Dawn", fino al cult "The Wall" del 1979, i Pinkover implementano negli show anche scenografie audio e video.