Postino Quella scatola Ascolta e Testo Lyrics

Postino Quella scatola Ascolta e Testo Lyrics

band
Cantautore, Pop, Indie 

Firenze, Toscana
postinonitsop@gmail.com

Postino / Quella scatola Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Descrizione Quella scatola

Descrizione brano:
La fine di una storia, una camera vuota in disordine e una scatola piena di tempo speso insieme. Il maldestro tentativo di resistere ma poi cedere alla filosofia del rimpianto.

Credits Quella scatola

Testo e Musica: Samuele Torrigiani (Postino)
Produzione artistica: Postino, Renato D'Amico, Labella
Realizzato @ Labella Studio
Master Giovanni Versari @ La Maestà Mastering

Testo della canzone

I jeans da stirare ed i lenzuoli sporchi, la sveglia che fa l'eco con i suoi rintocchi e nell'angolo quella scatola.
Il cartone di pizza sulla scrivania, l'armadio aperto che mi spia e nell'angolo quella scatola.
Non è più buongiorno senza di te, ritiro sopra di me le coperte e provo di nuovo a dormire, il buio è nero e non si può annerire.
La logica imporrebbe emozioni miste all'odore del caffè,
che da quando non ci sei più te, non c'è.

E quel comodino dell'Ikea che tu volevi comprare,
a me non andava perché è una multinazionale.
E quel comodino che piaceva a te, adesso è qui, adesso è accanto a me.

I fiori da annaffiare sul terrazzo, e anche se non me ne è mai fregato un cazzo, adesso sono i fiori più belli, i più belli del palazzo.
E quella scatola che è sempre la, mi fissa e mi chiede di aprirla, la filosofia del rimpianto mi piace, mi piace riviverla.

E lo scotch mi si incolla alle mani fino a domani però ormai sono dentro, ora non siamo più lontani.
E lo scotch mi si incolla alle mani fino a domani però ormai sono dentro, ora non siamo più lontani.

E quel comodino dell'Ikea che tu volevi comprare, a me non andava perché è una multinazionale.
E quel comodino che piaceva a te, adesso è qui, adesso è accanto a me.

E l'alito che sa di mattina, è come adesso, eppure tu, eppure mi baciavi lo stesso.
E l'alito che sa di mattina, è come adesso, eppure tu, eppure mi baciavi lo stesso.
E l'alito che sa di mattina, è come adesso, eppure tu, eppure mi baciavi lo stesso.
E l'alito che sa di mattina, è come adesso, eppure tu, eppure mi baciavi lo stesso.



Album che contiene Quella scatola

album Latte di soia - Postino
Latte di soia 2018 - Cantautore, Pop, Indie # Labella, Artist First

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti