I Postumi hanno origine da una manciata di canzoni che Tommaso Martini teneva nel cassetto da qualche anno.

Nel 2013 in seguito ad alcune jammate a due chitarre, insieme all'amico Luca Bonvini nasce l'idea di formare un gruppo e tornare a sudare in sala prove. E' così che Tommaso chiama a raccolta il fratello Mattia alla batteria (Lowlands, La Fonderie, Reset) e altri due compagni d'avventura, Fabio Griffanti al basso (Avicola Pizzone) e Mr Vinavil ai synth (Sandro Codazzi). Seguono una serie di prove ai Tacabanda Studios dalle quali si sviluppano una dozzina di canzoni originali in italiano e qualche registrazione demo. Nell'estate del 2014 Tommaso si cimenta nella registrazione e nel mixaggio di una canzone pop scritta a due mani con l'amico di vecchia data Davide Lucani: Salsedine. Dopo un periodo di riflessione sulla strada da intraprendere, vengono scelti due brani da registrare agl'Emit Studios sotto la supervisione del Sound Engineer Alberto "Skizzo" Bonardi (Ramazzotti, Bluvertigo, PFM, Extrema, Nina Zilli). E' cosi che nella primavera del 2015 viene prodotto un ideale lato A / lato B: Stupida Notte e Francy Cade Sempre In Piedi.