I Pott Rum nascono nel 1996 in una cantina di una contrada senese arredata da un unico frigo bar contenente una bottiglia di Rum tedesco di marca Pott Rum, in onere al quale prenderanno il nome. Partiti dalla cantina ormai divenuta centro delle loro creazioni e nella quale i Pott Rum tutt'oggi continuano a fare le loro prove, nel 2000 raggiungono palchi importanti come l'I-TIM tour di Red Ronnie, la Città Aromatica di Mauro Pagani, le selezioni di Arezzo Wave, oltre a suonare in vari locali della Toscana e di altre regioni. Con le idee chiare fin dall'inizio, i Pott Rum si definiscono una brutal pop band. Il loro sound nasce dal Brit Pop e Low-Fi di band come Pavement, Sebadoh, Blur, Oasis, Weezer per poi arrivare anche a rock band come Strokes, Ben Harper, Beatles, un insieme di influenze che contaminano la band, creando un'amalgama di suoni che rende i Pott Rum immediatamente riconoscibili. La grande creatività di ogni singolo elemento porta la band ad una produzione di svariati brani che trattano di tutto: da racconti surreali a problematiche di ogni giorno, fino all’amore descritto a volte con ironia e altre con poesia, raccontando piccole storie di ogni giorno che diventano pitture musicali mai banali. Aprono concerti a The Styles, Il Nucleo e suonano con Mondo Marcio. Nel 2007 un loro brano viene preso come sigla ufficiale del Festival della Creatività di Firenze e viene trasmesso su tutte le radio nazionali e abbinato ad un mini videoclip a disegni su MTV. Inoltre, in collaborazione con Nokia Trends Lab, il brano viene inviato all'interno del Festival tramite bluetooth e tramite il sito www.intoscana.it come suoneria scaricabile per cellulari. Nel 2008 si esibiscono sempre al Festival allo stage Cavaniglia della Fortezza da Basso. Nel 2009 il brano “Emma” diventa sigla ufficiale di Area 24, un format web sul canale Alice, tutta un'altra musica, una sorta di Xfactor per il web ideato da Luca Nesti e dedicato a band sconosciute che si possono confrontare a suon di musica. Dato il testo del loro nuovo singolo prodotto “Emma” la band aggiunge un aggettivo alla loro definizione…100% Sexy Brutal Pop!!! Considerati da INDIE MUSIC LIKE (http://www.audiocoop.it/musiclike/) del MEI di Faenza tra le prime 50 band italiane.