La band nasce inizialmente nella primavera 2005 come cover band dei grandi EUROPE, ma in seguito a divergenze stilistiche di alcuni elementi, si decide di cambiare obiettivi;la band inizia cosi a comporre propri brani ispirati a vicende e fatti realmente accaduti ai componenti del gruppo. Si delinea pertanto uno stile inconfondibile, tipico del rock melodico anni ottanta con sfumature originali. Nell' estate del 2006 la band ha raccolto ormai un bagaglio pieno di brani inediti e pronti per essere incisi;L'opportunità di partecipare ad un concorso nazionale di nuovi talenti emergenti li spinge ad entrare in studio per incidere quelli che saranno i brani del loro primo cd. La band capitanata da Marco Alfano (chitarra) e Mauro Vessella (voce) è così composta: basso Enzo Marotta, Tastiere Andrea Bruschetti, batteria Alberto Colantoni, nel maggio 2007 si aggiudicano la vitoria del Festival Italia in musica (sky 903); vittoria che lì porterà a sostenere un piccolo tour estivo. Settembre 2007: inizia la produzione del cd, che uscirà nella primavera successiva. 2008:è la volta del festival di S.Vincent (disco per l'estate), festival che porterà la band ad affrontare diverse selezioni in molti teatri italiani. Febbraio 2008 avviene un cambio nella formazione:il nuovo batterista arruolato Federico Polidori sembra avere tutte le carte in regola per continuare insieme alla band la scalata verso il successo. I Prisoners confermano ancora una volta di essere una grande band; superando la finale nazionale, arrivano alla finalissima di Saint Vincent........Dicembre 2008, la band firma il suo primo contratto discografico con l’etichetta GB MUSIC-SMOOTH NOTES di Giacomo Bondi……….