PSI (acronimo di Progetto Sperimentale Infonebbia) è un collettivo di poliedrici artisti e musicisti polistrumentisti. I principali cardini musiclai sono l'utilizzo di strumenti autocostruiti e percussioni ricavate da materiali industriali, bidoni, trapani, theremin, hang, crocefissi, tastiere in sitle '70 e altri orpelli. Chitarre e basso sono acidi e ultradistorti e le liriche graffianti, estreme, poetiche.
IL DISAGIO PSICHICO E LE SUE CURE è il primo disco dei PSI, prodotto da VAP in 300 digipak + 10 "Serenase Edition" (con una pastiglia di Serenase nella confezione). Registrato in un'azienda agricola, sfruttando macchine, silos e materiali al suo interno. Le voci sono state registrate agli A.D.S.R. studios, Mix e mastering opera di Carlo Meroni. Ulteriori voci sono registrazioni di pazienti di un ospedale psichiatrico.
I PSI sono:
A.M. (Someone Else's Sisters, Folie à Deux, The Murgen)
Jeko (Hanormale, Idiufaust)
Mauro (Brainwash, I Clinici, LDDMC)
Ark (Deviate Damaen, Mystical Fullmoon, Labyrinthus Noctis, Lasso Esiziale, ....)
Claudio (Hermete, Jazz Punk Dogma, House of Wax)
Disordine Halbagor (Idiufaust)
Jabba (Hellstorm, Noise From Underground, Funeral Rose, ...)
+ guest Désirée Giorgetti (attrice in Ritual, Apocalisse Zero, Zombie Massacre 2, Morituris,..)