Punkreas - Aidid testo lyric

18/03/2016 - 18:01 Scritto da Punkreas Punkreas 534

TESTO

Dittatori a stelle e strisce
di alleati occasionali
ogni guerra e' quella buona
e fa ammontare i capitali
Il presidente per gli States
non e' ben visto
vogliono sangue come pegno
per concedergli il loro regno
e allora sotto tutti,
distruggete la Somalia
ci dev'esser dell'orgoglio
sotto quei tetti di paglia
solo cosi', come Saigon e Hiroshima
il buon Yankee soddisfatto
canta l'inno la mattina

Anche l'Italia non vuol essere da meno
ha anche il suo vagone da attaccare in fondo al treno
et voila', il soldato mercenario
che di orgoglio ne ha ben poco ma pretende il suo salario
Non piangete proprio adesso i soldati che son morti
quando avevano il fucile si sentivano piu' forti
c'e' chi uccide per la fama o per tre milioni al mese,
ma c'e' anche chi ti ammazza perche' sei nel suo paese

Noi non abbiamo pena
nemmeno compassione
fottuti yankee a casa
l'Africa e' dei neri
non dei rompicoglioni

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Aidid di Punkreas:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Aidid si trova nell'album Paranoia E Potere uscito nel 1995.

Copertina dell'album Paranoia E Potere, di Punkreas
Copertina dell'album Paranoia E Potere, di Punkreas

---
L'articolo Punkreas - Aidid testo lyric di Punkreas è apparso su Rockit.it il 2016-03-18 18:01:01

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia