Punkreas - Testo Lyrics il mercato del niente

Testo della canzone

Le strade del mondo per sempre assediate
da vecchi acquirenti e massaie accecate,
da quel che giornali e video hanno illustrato,
come un immenso e fornito mercato.

C'è anche il reparto della merce americana
con carne Jugoslava vecchia di una settimana,
non è stato possibile servirla ancora viva,
terreno troppo povero,petrolio non offriva.

Benvenuta alla gente
che si reca presso il mercato del niente,
nient'altro che illusioni offertecon le braccia aperte
da chi da dietro si diverte!

"Scusi signore,saprebbe indicare,
voglio giustizia,dove posso cercare?"
"Prova la in fondo,ma vedi ragazzo,
da anni quel banco non offre più un cazzo!".

Se vuoi c'è il mercante di San Patrignano,
sorriso a trenta denti e randello nella mano
le notti di astinenza son da tempo superate,
saranno sostituite da sonore bastonate.

Benedetta la gente
che contribuisce al mercato del niente
nient'altro che illusioni offerte
con le braccia aperte
da chi da dietro si diverte!

Mille grazie alla gente
che mantiene in vita il mercato del niente
nient'altro che illusioni offertecon le braccia aperte
da chi da dietro si diverte!

Se vuoi c'è il mercante di San Patrignano,
sorriso a trenta denti e randello nella mano
le notti di astinenza son da tempo superate,
saranno sostituite da sonore bastonate.

Benvenuta la gente
che contribuisce al mercato del niente
nient'altro che illusioni offerte
con le braccia aperte
da chi da dietro si diverte!

Album che contiene il mercato del niente

album Elettrodomestico - PunkreasElettrodomestico
1997 - Punk L'Atomo Dischi
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati