Il suono emozionale di una melodia interrotta da momenti di disturbo, noise e bassi profondi; il suono del club che, in chiusura, congeda i suoi ultimi ospiti con un profondo, etereo e riverberato ricordo. Ma anche il rumore, l'ipnotico battito di una cassa distorta accompagnata da lenti ritmi e suoni acidi. Daniele Raguso, classe 81, è un giovane musicista pugliese che decide, dopo varie esperienze musicali, di dedicarsi nell'autunno del 2008 in questa nuova creatura musicale, fatta di rumore, sogni ed emozione... Una serie di concerti in giro per l'Italia, tra i quali le esibizioni al Meitech 09 di Faenza e Stakanovismo a Roma. Nel novembre del 2009 l'uscita del primo lavoro autoprodotto su 12'' (dalla cui vendita verrà devoluta una somma destinata alla tragedia dell'Abruzzo)

Ultimi articoli su punture d'insetto