I Quadri dal dentista nascono alla fine del 2009 da un'idea di Laura Agostinelli (voce), Francesco Zago (chitarrista), e Valerio Cipollone (clarinettista). Il trio proviene da un ambito RIO (Rock in opposition), Laura Agostinelli, allora voce dei Garamond, vince nel 2006 il primo posto al concorso "Omaggio a Demetrio Stratos", Rassegna di musica diversa e pubblica con l'etichetta Lizard l'album "Quant'Altro" (http://www.unprogged.com/showthread.php?t=4842). Zago e Cipollone portano avanti parallelamente la macchina barocca del progressive italiano in giro per l'Europa con gli Yugen, massima precisione e coordinazione, per suonare il più asincrono e disarticolato possibile. L'unione nei Quadri dal dentista ha partorito un concerto di circa un'ora e mezza dove le cover sono stravolte e condite dall'attitudine dadaista e surreale del gruppo, l'ascolto dei pezzi diventa così un divertente gioco a scoprire nuovi punti di vista. Il 30 gennaio 2010 i Quadri dal dentista debuttano alle Scimmie di Milano con tre pezzi, intrattenendo il pubblico divertito, oggi con un repertorio più completo sono pronti a presentarlo e suonarlo fuori anche dalla sala d'aspetto.