Quintetto Esposto - Brescia

Il Quintetto Esposto nasce nel 2010 a Brescia, con l'idea di ricalcare le sonorità dei grandi cantautori italiani, come Paolo Conte, Giorgio Gaber e Fabrizio De Andrè. Il gruppo inizialmente è formato dal Maestro Edoardo Baroni alla chitarra, dal Maestro Luca Capoferri alle tastiere, Matteo Ceragioli alla voce, Federico Brembati al basso e Nicola Romano alla batteria.

Il gruppo si esibisce con frequenza nel panorama musicale lombardo e nel Febbraio del 2013 viene scelto come opening del concerto di Roberto Vecchioni.

Il gruppo pubblica un live in studio per la VideoRadio di Alessandria intitolato NAUFRAGHI (2013), mentre nel 2014 esce il primo vero album, AL PIANTERRENO per l'etichetta Wannaboo. A seguito di divergenze artistiche, accompagnata alla volontà di far crescer il livello tecnico e professionale della band, Edoardo Baroni e Luca Capoferri decidono di rivoluzionare la formazione interna. Nel 2015 quindi il gruppo si ripresenta con una nuova line up, formata interamente da musicisti diplomati in conservatorio e con esperienze professionali importanti alle spalle. Il nuovo cantante è il Maestro Stefano Magàl, al basso e contrabbasso arriva invece il Maestro Luca Pianta, mentre batterie e percussioni vengono affidate al Maestro Maurizio Felicina. Il gruppo propone un live show della durata di circa 120 minuti presentando un repertorio che spazia da brani originali, tratti da "Al pianterreno", sino a cover di Conte, De Andrè e Capossela.

"Al Pianterreno" #iTunes
https://itunes.apple.com/it/album/al-pianterreno/id919729437

Nei mesi di Aprile e Maggio 2016 verranno presentati tramite i canali ufficiali della band tre videoclip live, rivisitazioni di altrettante tracce già contenute in "Al pianterreno", eseguite dalla nuova formazione.