Limo (Fullheads - distribuzioneAudioglobe) sfugge volontariamente le definizioni. Un album maturo che sceglie di intrecciare generi contrastanti.

BIOGRAFIA RADICAL KITSCH

I Radical Kitsch nascono nel duemila dall'incontro di Giovanni Conforti (autore di testi e melodie, già cantante frontman di alcune formazioni dell'underground partenopeo) con il pianista compositore Francesco Capriello (tastierista dei BungtBangt) ed il poliedrico chitarrista Gianluca Capurro . L'idea comune è quella di dare al progetto una forma "aperta", non costretta da vincoli stilistici e soprattutto contraddistinta da una certa "ospitalità" nei confronti di altri musicisti che vengono considerati fondamentali "portatori di idee". Sempre nel duemila si aggiunge al gruppo il musicista Domenico Angarano; seguono anni di composizione e sperimentalismi in cui la band si esibisce poco ma propone un repertorio eclettico e variopinto, al limite della schizofrenia musicale con brani che vengono studiati per voci differenti al fine di esprimere al meglio le ispirazioni eterogenee e ricche di contrasti. Nel 2002 i Radical incidono una fortunata demo registrata in presa diretta e contenente tre canzoni. Tutti i brani si aggiudicheranno un premio nazionale: nel 2003 la canzone "Demodè" vince il premio Beniamino Esposito, patrocinato da Renzo Arbore, aggiudicandosi anche il premio della critica AUDIOCOOP. Nel 2004 il brano "Echi di mare" ottiene il primo posto al premio Artemare di Marina di Riposto (Catania). Nello stesso anno arrivano i primi passaggi radio, in particolare nella trasmissione Rai "Demo".
Nel 2005 il brano più sperimentale della produzione Radical "Le nozze di Roma col fuoco" ( ovvero "Nerone Paranoico" ) , ardito accostamento tra ambientazioni bossanova e canto lirico, ottiene un riconoscimento della critica al "Premio Battisti a Sanremo". La storica trasmissione di RadioRai "Notturno Italiano" dedica al gruppo un'intera puntata. In sei anni di attività i Radical hanno collaborato con innumerevoli artisti del panorama napoletano, lasciandosi contaminare e percorrendo una linea espressionista che travalica i vincoli della musica facendosi immagine e atmosfera, un'avventura che è anche un percorso letterario e poetico.
A gennaio 2012 esce il nuovo album “Limo”.




www.myspace.com/radicalkitsch

www.radicalkitsch.com