RAFFAELE TEDESCO: il cantautore lucano torna con un nuovo album dal titolo CHE MONDO SEI

Il percorso artistico di Raffaele Tedesco è basato su un’attenta e accurata ricerca di diversi generi musicali.
Quando si ascolta Raffaele, infatti, si avverte subito la sua grande passione per la canzone d’autore, ma non si può non restare colpiti dalle innumerevoli influenze musicali che emergono dai suoi brani.
Interprete, compositore, chitarrista, produttore di se stesso vive nel mondo della musica, con insolita libertà,
credendo nell’arte, e non nell’apparire. Lucano di Moliterno, inizia fin da bambino ad essere attratto e affascinato dalla musica. La sua infatti è una famiglia di artisti, il nonno paterno era un violinista, un suo prozio Michele Tedesco, è stato un famoso pittore dell’800, i cui quadri sono esposti in diversi musei d’Europa.

Collabora per molti anni con il Poeta della canzone italiana, Mogol, esibendosi in diverse delle più importanti trasmissioni Rai (La vita in diretta, Ci vediamo in tv, Uno mattina, Passioni ), e in molti dei migliori teatri italiani (il Sistina di Roma, il Goldoni di Venezia, il Biondo di Palermo, il Teatro Romano di Verona).
Firma un contratto editoriale con la prestigiosa multinazionale Warner Chappell Music Italiana, e le sue canzoni diventano colonne sonore di diverse fiction di Raiuno, e Raidue.


Ha pubblicato sei album, due con il C.e.t. di Mogol, quattro da solista. Con Giuseppe Anasatasi, autore di tutte le canzoni di Arisa (compresa Controvento, canzone vincitrice di Sanremo 2014) compone Sei come sei. Sei come sei, è il singolo del primo album di Raffaele, La strada, e ancora oggi, resta uno dei suoi brani più noti.
Il concerto è la sua dimensione ideale, ed è sempre un’esperienza coinvolgente, sia per i fedelissimi sia per il pubblico di nuova generazione.

Sostenuto da una voce da sempre apprezzata per estensione e duttilità, e dall’esperienza di musicista, riesce ad arricchire l’esibizioni live con momenti di grande magia. Per questo ogni suo concerto è diverso dal precedente.
In studio di registrazione Raffaele ha lavorato con: Mogol, Mario Lavezzi, Oscar Prudente,Gianni Daldello, Karl Potter, Alfonso Deidda, Roberta Faccani (ex cantante dei Matia Bazar), Giuseppe Barbera (tastierista di Arisa, Ornella Vanoni E Loredana Berte'), Diego Calvetti (produttore e autore di Noemi), Giovanni Sala (arrangiatore de "La Strada"), Daniele Chiariello (arrangiatore di "Raffaele Tedesco").
Nei live ha lavorato con: Mogol, Gianni Bella, Umberto Tozzi, Nathalie (Vincitrice Di X Factor 4), Mario Lavezzi, Mario Rosini, Karl Potter. In TV con: Paolo Limiti, Pippo Baudo, Michele Cucuzza, Paola Saluzzi, Cristiano Malgioglio, Salvo La Rosa, Red Ronnie. In veste di compositore ha collaborato con Giuseppe Anastasi (autore di “Controvento”, “La notte”, “Sincerità”, “Sei come sei”).