Ramus nasce nel 77 in un piccolo paese del bresciano. Fortemente influenzato dal primo rock italiano conosce il grunge e se ne innamora già dal primo istante. Nascono i primi live e le prime collaborazioni con diversi musicisti che lo porteranno a mischiarsi e a sperimentarsi in diversi set hip-hop e trip-hop tra la Lombardia ed il Trentino implementando nel suo suono sintetizzatori, campionatori e drum machine. L'incontro con il batterista Massimiliano Angeloni ha dato vita ad un nuovo progetto che si è concretizzato con la realizzazione del suo primo album d'esordio da solista "Il Ritardo Perfetto" in cui vengono raccolte canzoni inedite scritte tra il 1998 eil 2016. La produzione dell'album è stata afidata a Marco Giuradei e vede la collaborazione di Davide Armanini de "Il Vuoto Elettrico" e la violinista Giulia Mabelini.