< PRECEDENTE <
RECENSIONE
30/01/2009

Quando una manciata di canzoni inedite riescono a rievocare un periodo lontano della tua esistenza, con tutte le aspettative e le esperienze che vivevi in quel periodo, non si può essere riduttivi citando solo le influenze di questo o quel gruppo. Nei Captain Mantell c'è molto di più! Ci sono telefilm come "Capitan Power", cartoni come "He-Man", le acconciature assurde degli anni 80 e, soprattutto, quell'elettronica ultrasintetizzata, quasi un codice robotico da decifrare. "Into the Cookpit Ep" è un viaggio alla velocità della luce, schivando missili spaziali e pistole laser.

Il trio prosegue il discorso intrapreso con "Long Way Pursuit", facendosi più irriverente in "Uri Geller", pezzo dedicato all'omonimo illusionista (ciarlatano?) in voga tra gli anni 70 e 80, seducente e danzereccio in "Turn Your Head Around"; ancora, patinato e fluorescente in "B-Cool". I fantasmi dei cromatissimi Rockets e l'electropunk dei Sigue Sigue Sputnik vengono stravolti e stracciati, rivisti e attualizzati, prendendone solo il meglio. In quest'ottica la conclusiva versione live di "Freak" traccia la strada a ciò che il gruppo sembra capace di fare: sofisticatissimi brani in bilico tra l'electro e la new-wave, sfiorando il nu-rave, al fine di rendere l'esibizione dal vivo una vera e propria dancehall.

La qualità di registrazione rimane ancora una volta incapace di valorizzare pienamente la band, ma basta a incuriosire sull'imminente "Rest in Space", tra impenetrabili corazze ad energia e galassie da conquistare.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti (3)
Carica commenti più vecchi
  • kamayama 02/02/2009 ore 19:58

    "impenetrabili corazze ad energia" :?


    :)

    > rispondi a @maya
  • Shadia 03/02/2009 ore 12:51

    dal vivo sono spettacolari!!

    > rispondi a @shadia
  • Captain Mantell 03/02/2009 ore 17:11

    ...cio' che si vede dalla cabina di pilotaggio...
    + s p a c e +

    :=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=

    > rispondi a @captainmantell
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
> PROSSIMA >