Malena ... 2009 - Rock, Alternativo

precedente precedente

Un disco senza nome, delle tracce senza una reale sostanza, un ep che si rivela nelle sue anonime venature. Il primo lavoro dei bresciani Malena suona come un complesso di strepitii e soluzioni per attirare l'attenzione dell'ascoltatore, melodie tirate, atmosfere tese, voci strillanti. Una sensazione di vuoto. Costante.

Nonostante il suo carattere transitorio, di prova, il disco si manifesta nelle sue più mutevoli forme di prodotto insapore, insignificante, rumoroso ed inconsistente, non distintivo. Ordinario.

Un suono che si arrabatta tra melodie proprie dei Litfiba post-Pelù, fino ai più recenti Le Mani, riferimenti nascosti tra mille assoli e mille effetti, in un insieme di espedienti vocali per rendere il tutto più rock.

Risultante di idee confuse e mal combinate, l' esordio dei Malena evidenzia un'amara consapevolezza: dei tratti sinuosi della Malena cinematografica non c'è traccia.

---
La recensione ... di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2009-05-06 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • malena12325 12 anni Rispondi

    La formazione dei Malena non è :
    - Gianluca Bargelli: Voce e Chitarra
    - Alessandro Quartucci: Batteria
    - Mattia Cianci: Basso
    ma:
    - Marco Tomasini : chitarra
    - Anthony Piemonti : voce
    - Bruno Tomasini : basso
    - Matteo Quaranta : batteria