Deeznuts Deez Nuts 2001 - Metal, Hardcore, Crossover

precedente precedente

Quattro tracce per apprezzare la fastidiosa violenza dei Deeznuts, formazione che forse non e' in grado di capire il significato della dolcezza, ma che senz'altro e' in grado di vomitarvi in faccia tanta di quella rabbia che difficilmente avrete voglia di controbattere.

Nonostante un ritmo altissimo, i riff di chitarra concedono molto ai Deftones, investendo la melodia con assalti di chitarre che galoppano dritte ai timpani, rischiando di scavalcarli entrandovi nel cervello.

Scelgono l'inglese per cantare, sempre che i numerosi grugniti animali del vocalist possano essere riferiti a un qualsiasi concetto di "canto", tuttavia di rado capita di sentire anche qualche leggera influenza aliceinchainsiana...

Gli arrangiamenti sono molto interessanti, variopinti e mai piatti, con momenti di intensita' assoluta interrotti da sospensioni emotive che preparano altre esplosioni.

Avessero il passaporto stelle e strisce potrebbero dire la loro, ma in Italia non possono far altro che accontentarsi di venir additati come una delle clone-band che circolano per il globo alla ricerca del miracolo discografico.

Rimane che potrebbero piacervi parecchio.

DeeznutsDeez Nuts Metal, Hardcore, Crossover
00:00

---
La recensione Deez Nuts di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-01-12 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia